RASSEGNA STAMPA

19 Giugno 2023

Mazzarrà, via libera al polo rifiuti: sarà il più grande impianto del Sud – Gazzetta del Sud

Adottato dalla Regione il provvedimento che consente la costruzione e gestione da parte della Srr. Sarà il più grande impianto del Sud per trattare 100.000 tonnellate di “rsu” e 73.000 metri cubi di percolato, produrrà biometano e compost di qualità

È stato emanato dal Servizio autorizzazioni dell’Assessorato dell’energia e dei servizi di pubblica utilità, il decreto che autorizza la Srr Messina-provincia alla gestione del polo impiantistico per la produzione di biometano e compost di qualità, oltre che per il recupero di materia dal trattamento di rifiuti urbani, da realizzarsi in contrada Zuppà. L’autorizzazione avrà una validità di dieci anni.
L’iter per ottenere il provvedimento unico era iniziato l’11 marzo 2021 e il 7 ottobre 2022 è stato emanato il decreto di valutazione di impatto ambientale, dopo l’ok della Commissione tecnico specialistica della che però ha vincolato il proprio parere positivo – parte integrante del decreto – ad una lunga serie di condizioni e prescrizioni ambientali, la più importante rappresentata dalla preventiva messa in sicurezza definitiva dell’adiacente discarica, attesa fin dalla sua chiusura nel novembre del 2014, dopo la revoca da parte del Dipartimento regionale acque e rifiuti dell’autorizzazione integrata ambientale rilasciata nel 2009. Il 16 dicembre scorso, anche il Dipartimento aveva rilasciato la propria autorizzazione con una serie di condizioni. I futuri impianti, la cui costruzione sarà effettuata in project financing con la multinazionale dell’energia Asja Ambiente, avranno una capacità massima autorizzata di 100.000 tonnellate annue di rifiuti solidi urbani e 73.000 metri cubi l’anno di percolato da discarica. È inoltre previsto il trattamento di 60.000 tonnellate l’anno, per la frazione organica e di 21.800 tonnellate l’anno di sfalci verdi e potature.

Fonte – Gazzetta del Sud

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

2 × 1 =

Ultimi articoli

NEWS 4 Novembre 2023

I Comuni della SRR chiedono la realizzazione del Polo Impiantistico a Mazzarrà Sant’Andrea

L’Assemblea dei Comuni Soci della SRR (Società per la Regolamentazione del servizio di gestione rifiuti) Messina Provincia, la più grande SRR in Sicilia in termini di compagine societaria con 57 Comuni, ha richiesto l’accesso agli atti riguardanti il PAUR (Provvedimento Autorizzativo Unico Regionale) per il Polo Impiantistico da realizzare a Mazzarrà Sant’Andrea, immotivatamente fermato dalla Regione.

RASSEGNA STAMPA 5 Agosto 2023

l’ingegnere Nino Musca è il nuovo presidente della SRR Messina Provincia..

Il sindaco di Sinagra ingegnere Nino Musca è stato eletto stamani all’unanimità presidente della SRR Messina Provincia S.

RASSEGNA STAMPA 27 Luglio 2023

SRR MESSINA PROVINCIA, RICHIESTA ALLA REGIONE IL CONTROLLO E LA RIDUZIONE DELLE TARIFFE PER GESTIONE RIFIUTI

“Controllare e ridurre i costi raddoppiati per i Comuni messinesi Soci della SRR Messina Provincia, costretti a conferire i rifiuti solidi urbani indifferenziati nell’impianto di Trapani e di Lentini ed attivare immediatamente le autorizzazioni e procedure per rilanciare ed avviare il polo impiantistico pubblico di Mazzarrà S.

RASSEGNA STAMPA 19 Giugno 2023

Mazzarrà, via libera al polo rifiuti: sarà il più grande impianto del Sud – Gazzetta del Sud

Adottato dalla Regione il provvedimento che consente la costruzione e gestione da parte della Srr.

torna all'inizio del contenuto